SERCANEPAZZO Simone Leandrini LA STORIA

SERCANEPAZZO Simone Leandrini LA STORIA: Ultimamente chi ha avuto a che fare col blog in generale mi chiede in primis da dove derivi il nome d’arte, che lo so, è abbastanza bizzarro; ma perchè la storia in se è bizzarra.

Sercanepazzo nasce in giovane età da un amico con il quale sono sempre stato legato nonostante il tempo e la vita ci abbia poi messo a distanza.

Il Dott. Brunu Matteo, che all’epoca dei fatti era il mio Playmaker nella squadra di pallacanestro, era un buon giocatore, e lo è stato per molto; tanto da essere promosso nella squadra che sarebbe andata nel lontano 1996-97 alle finali nazionali in cui militavo.

Le finali nazionali si svolsero in contemporanea per molte discipline sportive, dalla pallacanestro, al calcio, alla pallavolo etc., ma sopratutto sia per i maschi che per le femmine.

Accedemmo alle finali nazionali grazie a d una partita regionale vinta sul filo del rasoio all’ultimo minuto, quando sotto di 2 punti e possesso palla avversari, al rientro del timeout, su un loro lancio lungo a scavalcare la difesa io mi gettai a metà aria e distendendomi riuscì a toccare il pallone quel tanto che bastava per conquistare il possesso palla, per il quale, l’oggi Dott. Brunu, mise dentro il canestro un tiro da 3 punti, dandoci la vittoria. I vidi la scena dopo l’atterraggio sulle ringhiere che delimitavano il campo per il “tuffo” con un braccio sanguinante ma pieno di euforia e adrenalina.

Il Dott. Bruno venne verso di me urlando alla vittoria e dicendomi:

“te sei un pazzo! Un fottuto canepazzo per fare una cosa del genere!”

Tornando quindi alle finali, come in ogni rispettabile escursione giovanile, riuscimmo ad identificare l’albergo delle pallavoliste; ed una sera per farle uscire con noi, io stesso mi proposi come mediatore, e nel convincerle e trovando la dolce compagnia del loro laterale sinistro, lo stesso Dott. Brunu mi disse:

“Non solo sei un fottuto Canepazzo, ma anche un gentlemen con le ragazze…”

io gli risposi:

“Aahhahaha, si un Sir!”

e lui:

“Beh ma alla livornese, quindi con più dialetto….un Ser!”

nacque così l’unione dei due appellativi:

“Sercanepazzo”

Da allora non l’ho più dimenticato e ne ho fatto il mio Nickname.

UN ESTRATTO SIMIL CV PER CAPIRE COSA FACCIAMO…

L’esperienza molto più approfondita nella quale ho avuto modo di calarmi, ed essere ad oggi, mi ha messo di fronte al dover conoscere e comprendere i vari aspetti, sfaccettature, principi e processi di un’organizzazione operante in ambito portuale, attraverso cui adesso opero per un studio professionale ed al tempo stesso avviare l’attività in proprio verso il piccolo – medio cliente.

Questo mio rapporto di collaborazione mi ha dato modo di poter operare in svariate tipologie di attività, confrontandosi con le realtà più grandi ed allo steso tempo anche le piccole realtà.

 

Al tempo stesso ho definito la riorganizzazione interna dell’ufficio condotta al fine di poter rendere lo studio professionale sempre più efficace ed operativo con metodologie nuove al tempo non ancora implementate; si veda ad esempio:

 

•             La creazione di un gestionale area clienti interno in programmazione html

•             Sfruttamento di risorse di rete e reti aziendali con principi di condivisione

•             Pianificazione  e programmazione degli eventi formativi

•             Affiancamento ed avvio tirocinanti/stagisti

•             Ripianificazione dei ruoli e responsabilità

•             Implementazione attiva sistema di gestione standardizzato ISO 9001:2008

 

Senza dubbio, uno degli elementi di maggior soddisfazione risiede nell’esser riuscito ad   intrattenere rapporti interpersonali con ogni settore aziendale e nello specifico con i vari gruppi di lavoro aziendali, andando a creare un vero e proprio rapporto di fiducia reciproco basato sul rispetto, e nell’intenzione di volgere al miglioramento delle varie condizioni aziendali.

Grazie ai miei studi eseguiti ed una laurea non ultimata causa troppo lavoro!!  Mi sono portato sempre dietro le conoscenze della ingua Inglese e Spagnola; delle relazioni interpersonali a livello sociale e  commerciale, a questo si è aggiunta la mia esperienza di tirocinio attraverso cui ho maturato esperienza nell’ambito delle energie rinnovabili, progetti di impianti eolici e fotovoltaici; in conclusione del tirocinio ho affrontato le prime esperienza di certificazione di qualità, UNI EN ISO 9001:2000.

Concluso il tirocinio sono stato assunto da uno studio livornese che opera appunto in ambito di consulenza aziendale per la certificazione di qualità, sicurezza ed ambiente.

A causa di esigenze organizzative, il mio lavoro all’interno si è orientato in ambito di sicurezza sul lavoro, oltre che qualità aziendale, e questo attraverso consulenze tecniche sulla normativa BS OHSAS 18001:2007, ed al tempo stesso la frequentazione di un corso professionale volto alla formazione della figura di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, RSPP; al termine del quale ho potuto intraprendere l’attività come Rspp esterno o consulente esterno circa la legislazione vigente in materia di sicurezza. Quest’ultimo aspetto si è concretizzato soprattutto nel dover affrontare con le varie aziende l’aggiornamento da Dlgs. 626/94 a Dlgs.81-2008, con conseguente valutazione dei rischi e redazione del Documento di Valutazione dei rischi secondo le specifiche dettate dal nuovo decreto in materia di sicurezza sul lavoro nonché procedure aziendali operative e quanto fosse reso necessario al fine di ottemperare da parte dell’azienda ai requisiti normativi.                                               

Sempre in ambito sicurezza ho realizzato, con la coadiuvazione degli uffici predisposti dalle aziende clienti, sistemi di gestione per la sicurezza aziendale come previsto dallo standard BS OHSAS 18001:2007, andando ad integrarli con i sistemi di gestione già previsti come qualità e ambiente (UNI EN ISO 9001:2000 ed UNI EN ISO 14001:2004).

Oltre alle attività consulenziali si sono sempre affiancate anche attività formative per le quali ho svolto dei monte ore di docenza notevoli per diversi anni.

La docenza era sempre improntata sulla base di argomentazioni di Sicurezza  e Salute sui luoghi di lavoro, sia inerenti alle parti generali normative, sia ad argomentazioni specifiche sui rischi, sia quando richiesto per eventuali procedure operative interne all’azienda (spesso da me pianificate e redatte e messe in essere nell’operatività aziendale).

Tali momenti formativi erano promossi sia a livello interno da parte del cliente per cui ricoprivo la carica di RSPP, sia in attività finanziate, sia in attività pianificate e realizzate da agenzia formativa accreditata presso la Regione Toscana.

In seguito mi sono occupato del settore commerciale business della Fastweb per l’agenzia di Livorno Starweb, impiego che si concretizzava sia nella gestione di clienti di portafoglio commerciale, sia anche per la vendita dei servizi Fastweb nel settore business privato e pubblico, ma anche di stampo residenziale, e supervisione dei consulenti delle stessa attraverso monitoraggio e predisposizione di dati statistici.

Oltre che agli studi, la mia esperienza personale mi ha portato ad avere un ottima padronanza dei sistemi informatici più comuni e meno comuni come Windows dal 3.1 fino a XP e windows 7, Linux di cui le distribuzioni Opensuse 10.3  – 11 ed 11.1, Ubuntu 8.04, linguaggio  DOS, linguaggi di programmazione HTML e WordPress, Hosting di rete e gestione Spazi server grazie ai quali è nato questo blog.

 

Comments are closed.